Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


3ª GIORNATA ECCELLENZA SENESE UISP

 

USAP - SAN ROCCO 1-0

 

 

 

Campionato Provinciale UISP 2017/2018 – 3ª Giornata

 

Castellina Scalo, 14/10/2017.

 

 

 

USAP ASD ELEMAC  - G. A. SAN ROCCO    1-0     (1-0)

 

 

 

USAP ASD: Romano, S. Castaldo, Rocchi F.; Pruneti, Cipriani, Forte; Pogosean,  Graziano (41’ Fedi), Boldrini (82’ Aliou), Trotta (53’ Puccio), Giannini.

 

A disposizione: Volpi, Meniconi F., Rocchi S., Masseti, Rea, L. Castaldo.

 

All. Pellegrino.

 

 

 

SAN ROCCO: Terzi, Grillo, Monaci; Brogi (81’ Da Frassini), Mancini (52’ Toro), Di Libero; Topanxha (52’ Chiantini), Senesi (62’ Abbate), Traficante (41’ Bellini), D’Auria (72’ Gentile), Galgani..

 

A disposizione:  Ronco, La Manna, Viano.

 

All. Meini

 

 

 

Rete: 31’ Trotta.

 

 

 

Note: Ammoniti: Boldrini, Puccio e Pogosean nell’Usap; Brogi e Di Libero nel San Rocco. Spettatori n. 53, quasi tutti, abbrustoliti da uno straordinario gran caldo.

 

 

 

 

 

Oooohhhhhhh! Dopo diciotto anni, sei mesi e quattro giorni, l’Usap Asd Ele.mac riesce a sconfiggere, a casa propria, il San Rocco!! Un’attesa che stava quasi diventando una tradizione, una cantilena da sciorinare tal guisa di scioglilingua nelle tarde serate, dinanzi al focolare nel raccontarsi le cose nel gioco di…. Ma lo sapete che…..

 

 

 

Il fatidico minuto che rompe l’incantesimo scatta al 31’, allorché capitan Pruneti rimanda di testa l’ennesimo rinvio di Terzi innescando il turbo di Pogosean sulla destra e, soprattutto, cogliendo la difesa sarrocchina inveteratamente sbilanciata in avanti e fuori asse. Il ragazzo di Moldavia scruta ed esamina istantaneamente il quadro d’assieme tattico del momento cogliendo il compagno che si sbraccia dal versante opposto per far notare la sua totale libertà d’azione. E’ Trotta che, ricevendo il cross al bacio del compagno, ha la freddezza di aggiustarsi il pallone con il sinistro, attirare l’uscita di Terzi dalla porta per superarlo con un preciso mezzo lob in diagonale con il destro, imprendibile per il pur bravo portiere ospite.

 

 

 

E quel momento, aspettato da così tanto tempo, viene suffragato dal volitivo gioco espresso dall’Usap nei successivi minuti, dalla sua compattezza difensiva a fronte del forcing raddoppiato dal San Rocco ad inizio ripresa, dalla determinazione con la quale Forte e compagni spezzano le ultime bellicosità dell’avversaria nel corso di un secondo tempo più sofferto dal San Rocco alla vana ricerca dell’azione importante per rimettersi in carreggiata, anziché dalla stessa Usap che mai ha prestato il fianco a questo tipo di situazioni, tranquillizzata, infine, dalle due prepotenti e vincenti uscite di Romano a risolvere altrettante mischie al culmine dell’intemperia.

 

 

 

Una partita che ha vissuto di due canoni diversi e ben distinti. Un primo tempo affrontato da entrambe le compagini a parità di idee, tatticismo e condizione fino a quando l’Usap aumenta ritmi e velocità, infilzando il San Rocco, quasi, con irrisoria facilità portando diverse volte i propri avanti nel cuore della difesa ospite con azioni ariose, coinvolgenti e dinamiche che hanno soltanto il torto di non venir finalizzate capitalmente. Una ripresa, meno bella dal punto di vista spettacolare, ma più intensa sotto l’aspetto nervoso e fisiologico, dove l’incapacità del San Rocco di dare uno sfogo importante e pericoloso al suo continuo, insistente, tambureggiare a premere l’avversaria nella sua tre quarti, faceva pari con il distacco estemporaneo che l’Usap dava ai suoi contropiedi che divenivano sfuggenti al momento della concretizzazione.

 

Sul piano delle occasioni e del divertimento è stato sicuramente meglio assistere al primo tempo che l'Usap ha aggredito fin dall'8' allorché Salvo castaldo, in libera uscita sull'elastico di Pogosean rincorre il cross lungo di Trotta per rimettere al centro una palla sulla quale Graziano anticipa tutti, ma mette di poco fuori della portta difesa da Terzi.

 

Il San Rocco ha retto colpo su colpo per tutta la prima parte del tempo, senza peraltro mai impensierire Romano, neanche quando D'Auria approfitta di uno scivolone di Cipriani per concludere, abbastanza libero, al 18', poiché il suo tiro finisce abbondantemente a lato.

 

In questa porzione di tempo il duello più bello è quello fra Traficante e Trotta che si rincorrono per tutto il fronte sotto le tribune non lesinando in giocate fantasiose.

 

Il centrocampo dell'Usap prende il sopravvento su quello avversario quando si scolletta la metà del tempo, la palla circola veloce alla ricerca delle corsie laterali ed il San Rocco è costretto a rinculare progressivamente, e pericolosamente, nei suoi trenta metri.

 

Al 27' la difesa ospite si perde clamorosamente Cipriani sul cross di Pogosean che stacca tutto solo e perentoriamente dinanzi a Terzi, ma si scoordina e colpisce lontana dalla porta l'invitante occasione.

 

Al 30' è Graziano che controlla e tira improvvisamente dai venticinque metri cogliendo il portiere legermente avanzato, ma anche piena la traversa.

 

E' il preludio al gol dell'Usap che arriva un minuto dopo e, paradossalmente, visto il trend instauratosi, con una improvvisa azione di contropiede.

 

La risposta del San Rocco è tutta in una incursione di Traficante (che sul gol si era perse le tracce di Trotta) al 33' con tiro rasoterra che finisce un paio di metri fuori della porta difesa da Romano.

 

Un minuto dopo Graziano beffa Di Libero in pressing cogliendo un clamoroso palo con un pallonetto sull'uscita di Terzi, ma l'arbitro annulla l'azione, ed il susseguente intervento della punta locale e ribadire sul palo, intravedendo una irregolarità nella sua azione (spinta da dietro a sbilanciare l'avversario).

 

Al 35' Boldrini corre a raggiungere l'invito di Trotta sul fronte sinistro rimettendo un preciso passaggio a centro area sulla proposta di Graziano, ma il tiro di quest'ultimo, pur in anticipo netto sui difensori, è troppo debole per impensierire Terzi.

 

Al 38' Giannini sbuca dalla sinistra, saltando il difensore d'opposizione per servire Boldrini a centro area che vede il suo tiro deviato in angolo dal corpo del proprio marcatore.

 

La fine del tempo arriva salutare per un frastornato San Rocco che ha bisogno di schiarirsi appieno le idee.

 

Mister Meini opera subito un cambio di rotta con l'ingresso del "bomber" Bellini in luogo di uno spremuto Traficante e conseguente arretramento di D'Auria a supportarne gli spunti, affiancato da Topanxha a sinistra (poiché dalle parti di Rocchi non l'aveva proprio vista). E poco dopo rinuncia al capitano Mancini e lo stesso Topanxha per allargarsi sule eali con Chiantini e, soprattutto, Toro, rischiando l'uno contro uno in difesa (Monaci e Di Libero contro Boldrini e Puccio, che rileva l'infortunato Trotta). 

 

L'immediato risultato è che riesce a costringere l'Usap nella propria tre quarti per un lungo inizio ripresa, schiacciando Pruneti e Giannini a ridosso della difesa, ma senza riuscire mai ad avere la meglio sui baluardi eretti da Cipriani, Forte e Rocchi.

 

Visto il San Rocco comandare, seppur faticosamente ed anche confusinariamente, il gioco  Pellegrino fa alzare Fedi (entrato per il "mezzo servizio" Graziano). Giannini e Pogosean a contrastare la manovra avversaria prima che arrivi al limite dell'area. Si crea, pertanto, una sorta di cuscinetto, una zona d'ombra del campo dove si decidono tutte le tattiche della ripresa a cavallo della tre quarti difensiva dell'Usap, dove si spengono quasi tutte le iniziative del San Rocco e si dipanano le ripartenze locali confidando sulla forza fisica ed intraprendenza di Boldrini e Puccio il cui pressing mette in serie difficoltà la risicata difesa ospite.

 

Nella ripresa non si contano occasioni talmente importanti da poter cambiare le sorti della partita. Un tiraccio di Pogosean da buonissima posizione su appoggio di Puccio, da una parte, un colpo di testa di Grillo che non trova la porta per un paio di buoni metri, dall'altra; tante intenzioni, insistenti tentativi, ma nessuna azione lineare, pulita. Lo stesso San Rocco, da un certo punto in poi, si affida, quasi esclusivamente, alla confusione delle mischie in area generate da alcune punizioni, anche da parecchio lontano, conquistate contro l'ostacolo avversario.

 

Ma, in sede acrobatica, non hanno mai la meglio del tempismo di Cipriani e quando la situazione potrebbe mettersi al peggio, ci pensa Romano con due uscite perentorie a porre la pietra tombale sulle speranze degli ospiti.

 

Anche le ultime sostituzioni di Meini non spostano di molto il trend del secondo tempo e, nel finale, anche lo scoramento, nel vedere tutti i propri sforzi perdersi in inutili rivoli,  ha la meglio sulla volontà sarrocchina

 

 

 Può, alfine, festeggiare l'Usap l'abbattimento di questo tabù pluriennale e guardare al futuro di questo campionato con una maggiore serenità, rispetto, invece, alle preoccupazioni insite nella prestazione del San Rocco.

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                   Mariano Rocchetta

 


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
usap asd elemac - cus siena 3-2   i miglior...
10ª GIORNATA   PADOVANI - USAP 2-0 &n...
Coppa Toscana UISP 2017/2018 – 2ª Giorn...
Campionato Eccellenza UISP 2017/2018 – 9&ord...
CAMPIGLIA - USAP ASD ELEMAC   2-3  ...
7.ma giornata Eccellenza UISP 2017/18   USA...
2017/2018   USAP ASD ELE.MAC - SANGIMIGNANO...
ASD FOMENTA FC  -  USAP ASD ELE.MAC ...
4ª GIORNATA DEL CAMPIONATO A 14 (PER MERITO D...
COPPA TERRITORIALE - PROV. DI SIENA   3°...
3ª GIORNATA ECCELLENZA SENESE UISP   U...
2ª giornata Torneo 2017/18   ASD Ancai...
1ª giornata di campionato   Usap asd E...
1° turno della Coppa Territoriale Maltraverso...
terza amichevole con Monteroni   USAP - MON...
seconda amichevole con Buonconvento   USAP ...
SI PARTE PER LA NUOVA STAGIONE prima amichevole c...
FIRENZUOLA - USAP ASD ELEMAC  2-1
30ª giornata di campionato   Usap asd ...
29ª giornata di campionato   Ancaiano&...
28ª giornata di campionato   Usap asd ...
27ª giornata di campionato   Sangimign...
26ª giornata di campionato   Usap asd ...
25ª giornata di campionato   Usap asd ...
24ª giornata di campionato   Usap asd ...
23ª giornata di campionato   Shqiperia...
22ª giornata di campionato   Usap asd ...
21ª giornata di campionato   Mobili Sa...
20ª giornata di campionato   Usap asd ...
18ª giornata di campionato   Usap asd ...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...