Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 9ª giornata

 

 

 

USAP ASD ELEMAC - POL.VA STAGGIA 53038       0-0

 

Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 9ª giornata

 

Barberino Val d’Elsa, 16/11/2019.

 

USAP ASD ELEMAC - POL.VA STAGGIA 53038 0-0

 

USAP asd: Romano, Doku (78’ Metaj), Rocchi S. (64’ Rocchi F.); Pruneti, Caropreso, Pucci; Fedi, Angiolini (68’ Suffia), Boldrini (72’ Puccio), Saine, Spedale.

A disposizione: Besjan, Deye, Giannini, Mouslim, Sanguigni.

 

All. Bisignano

 

STAGGIA:Marzuoli, Sabatino, Bartoli (55Fofana); Donatello, Centini, Mugnai; Calosi, Landolfi (65’ Parenti), Shenmsho, Cuccia, Mattone (73’ Bellofatto).

A disposizione: Ndiaye, Ceccherini, Bueti, De Angelis, Donati, Ben Esmaeen.

All. Gallorini.

 

Arbitro: Sig. Fiaschi di Siena

 

Note – Terreno di gioco allentato. Pioggia intermittente, più nel secondo tempo che nel primo. 47 spettatori imbronciati.

 

Espulso Fedi (83’) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Spedale per l’Usap; Cuccia, Fofana e Mugnai per lo Staggia.

 

Settimana intensa per l’Usap Asd Elemac, iniziata con il sofferto e ponderato sollevamento dell’allenatore Massimiliano Pellegrino dalla guida della squadra, carnefice impietoso il “dio” risultato, che ha avuto ragione delle doti tecniche, professionali di un tecnico che aveva iniziato la settima stagione con il sodalizio gialloblù, avendo raccolto l’eredità lasciata da Bruni alla 13ª giornata del 2013/2014, con il solito entusiasmo da personalità indipendente e, soprattutto, oltremodo attento, scrupoloso, al limite del pignolo, nell’espletamenteo del suo lavoro. A Massimiliano vanno i complimenti e gli auguri della Società Usap Asd Elemac che, insieme, hanno trascorso le ultime stagioni calcistiche alternando brividi a soddisfazioni, non ultima la vittoria della Coppa Territoriale 2017/18.

 

Lascia un’eredità pesante, di un nucleo di squadra che ha viaggiato assieme a lui con un’alta percentuale di partecipazione e desta rammarico che il passaggio delle consegne avvenga a seguito dello spiacevole sviluppo dell’approccio di questo ultimo campionato, anziché di un normale avvicendamento al termine di programmi in scadenza. Assieme a lui se ne va anche uno dei “veterani” dell’Usap, troppo attaccato alla figura del tecnico sollevato per condividere questa soluzione.

 

Al suo posto entra Andrea Bisignano, da tre anni vice allenatore di Pellegrino, da cui ha potuto carpire quegli insegnamenti che dovranno tornargli utili per riuscire a rimettere in sesto una barca, colpita da più parti da infidi scogli tendenti unicamente ad affondarla. E’ d’uopo un grandissimo “in bocca al lupo” al nuovo allenatore anche per il coraggio di mettersi in gioco raccogliendo quella che, in questo momento, può dirsi una vera e propria patata bollente.

 

Vi sono altre novità nell’organigrama tecnico dell’Usap, con l’inserimento di Daniele Damiani e Danilo Coppola (pur, quest’ultimo, in via temporanea) con compiti specifici nella gestione della squadra.

 

Proseguita (la settimana si diceva) con l’allenamento infrasettimanale servito, sopra ogni altra cosa, a fare da cuscinetto antitraumatico fra la scelta della Società e la presa d’atto della squadra con l’esplicazione delle nuove linee tecnico-tattiche che diventeranno patrimonio e rappresentatività dell’Usap nel prosieguo del campionato.

 

Finita accettabilmente con il pareggio imposto alla compagine dello Staggia sul campo amico di Barberino Val d’Elsa sbloccando, perlomeno, quell’impasse psicologico che aveva frenato gli ardori dopo la prima (e unica) vittoria e alimentato dubbi, preoccupazioni e sconforto.

 

E siamo alla partita!

 

Staggia che si presenta subito agguerrito a Barberino! Non passano che tre minuti che Romano deve già inventarsi un intervento da “primadonna” sull’incursione laterale di Calosi che aggira il proprio marcatore, circumnaviga i due centrali e tira a colpo sicuro da distanza ravvicinata.

 

L’Usap si fa vedere più tardi con un colpo di testa di Saine su punizione di Fedi che viaggia a palombella dalle parti del “Sette” alla sinistra di Marzuoli, ma supera la traversa.

 

Lo Staggia tiene premuto l’acceleratore e schiaccia l’Usap nella propria area in mezzo al primo tempo.

 

Vi sono un paio di conclusioni, raccogliendo le respinte corte difensive, che sbattono contro le gambe degli uomini di casa risparmiando a Romano di doversi ulteriormente sporcare il vestitino.

 

Alla terza “sassata” di controbalzo improvviso la palla sbatte contro il braccio di Rocchi che si gira di schiena per ribattere la conclusione.

 

Se fossimo in FIGC sarebbe un rigore solare [viste le nuove (cervellotiche) regole del caso], ma siamo all’UISP, dove vige, ancora, l’involontarietà del fallo di mano ed è quello che valuta il Sig. Fiaschi per la dinamica del gesto.

 

L’Usap allenta l’ostica morsa dell’avversario cercando di alternare rilancio verso le generose folate di Boldrini, piuttosto che di Spedale (i due si cercano frequentemente con passaggi e tocchi di prima o richieste di uno/due e intuizioni d’appoggio, ma è una coppia ancora leggerina, sotto questo aspetto, ed i marpioni della difesa staggese raramente si fanno sorprendere), ad uscite palla al piede cercando le sponde di Saine che è bravo a congelare il pallone, ma gioca troppo lontano dall’area.

 

Tuttavia si rende pericolosa ancora su calcio di punizione e sempre di testa, stavolta con l’avanzato Pucci, che sbuca alle spalle della difesa sulla sinistra sul solito traversone di Fedi, ma colpisce l’esterno rete.

 

Ci prova Landolfi per lo Staggia con una punizione di poco alta alla mezz’ora. Più pericoloso un tiro di Mugnai che lambisce il palo alla destra della porta di Romano.

 

Com’è stato vibrante e frizzante il primo tempo, sulle ali della fisicità agonistica dello Staggia, in particolar modo, e sul desiderio di controbattere colpo su colpo da parte dell’Usap, appare molto meno intenso e provocatorio (nel senso della fabbricazione di azioni pericolose) il secondo tempo, apparso cadenzato fin dal primo assaggio offensivo dello Staggia che si presenta in forze nella tre quarti locale, ma senza quel mordente che ne aveva caratterizzato la prima parte di partita.

 

Con il passare del tempo l’Usap sente sulla pelle il peso di ottenere il risultato positivo ad ogni costo e non disdegna di raggranellare manciate di tempo laddove può farlo. Non che alzi le barricate, contro questo Staggia apparso improvvisamente spuntato sembrerebbe non essercene neanche bisogno, ma una maggiore attenzione alla coperta difensiva la apporta e lo Staggia deve letteralmente inventarsi un’azione personale di Mattone poco oltre la metà ripresa per procurarsi l’occasione migliore: scatto e fuga sull’out sinistro piantando in asso, in progressione, un paio di oppositori ed ingresso in area quasi in pompa magna, ma giunto al dunque, anziché servire la comoda palla al centro per favorire uno dei compagni al tiro, si lascia ingolosire dalla vicinanza della porta e scarica un tiraccio contro l’esterno della rete.

 

L’Usap avvicenda i fratelli Rocchi facendo rientrare Fabio dopo il brutto (e peroccupante) infortunio patito in quel di Torrenieri: le sensazioni sia visive che dal campo paiono ottime!

 

Lo Staggia inserisce il “suo” Ibra, Fofana, che inizia con spavalderia creando qualche scompenso dalle parti di Doku che sta cominciando ad accusare la fatica.

 

Scende, pertanto, capitan Pruneti ad aiutare il giovane compagno nel controllo del nuovo entrato che, tuttavia, riesce a spuntare un guizzo importante, liberandosi in area e servire (lui sì) il compagno a rimorchio al limite: gran tiro e schiena (stavolta) di Pucci che evita a Romano il pensiero dell’intervento.

 

L’Usap inserisce altre due pedine fresche con Suffia per quagliare il centrocampo e Puccio per diversificare il montante d’attacco, mentra lo Staggia inserisce Parenti e Bellofatto, ma senza (di fatto) variare le sinergie del proprio gioco.

 

Si arriva allo sfogo finale del match, recupero compreso, e l’Usap fa capire agli avversari che non sta lì soltanto ad aspettarli, ma non è facile oltrepassare l’esperienza dei vari Centini, Sabatino e Donatello e, anzi, nell’ultimo ribaltamento di fronte ci vuole un deciso intervento d’anticipo di Caropreso per togliere l’ultima possibilità d’ingresso in area agli avversari, per servire Puccio che guadagna la punizione che, in pratica, aiuta l’arbitro a sancire il definitivo pareggio finale.

 

 

Mariano Rocchetta

 

I Migliori;

 

USAP

 

Pruneti Punti 6

Boldrini “ 4

Pucci “ 3

Romano “ 2

Spedale “ 1

 

STAGGIA

 

Landolfi Punti 6

Mugnai “ 4

Mattone “ 3

Calosi “ 2

Sabatino “ 1

 


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020 – 11&or...
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020 – 10&or...
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 9ª...
Campionato Provinciale UISP 2019/2020 – 8&or...
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 7ª...
COPPA TOSCANA 2019-2020 : 2° GIORNATA
USAP ASD ELEMAC - G. S. PIEVESCOLA 1-3 (1-1)
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 5ª...
COPPA TOSCANA 2019-2020 : 1° GIORNATA
PARTE LA COPPA TOSCANA
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 4ª...
SORTEGGI COPPA TOSCANA
Campionato Eccellenza Uisp 2019-20 – 2ª...
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020 -1ª gior...
Campionato Eccellenza Uisp 2018-19 – play-of...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 25&or...
Campionato Provinciale UISP 2018/2019 – 24&o...
Campionato Provinciale UISP 2018/2019 – 22&o...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 20&ord...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 19&or...
Campionato “Eccellenza” UISP Provincia...
Campionato 2018/2019 – 17ª giornata &n...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 16&or...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 - quarti di finale ...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
  Campionato Eccellenza Uisp 2018-19 –...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 dalla Redazione di ...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 dalla Redazione di ...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 12&or...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...