Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 16ª Giornata

 

 

 

 

 

ASD SINALUNGA - USAP ELE.MAC AC 1-2 (0-0)

 

I MIGLIORI

 

SINALUNGA - MASSAI                                         Punti 5

                         ROCCHI N.                                         "     3

                         PATERNI                                            "      1

USAP -            ROCCHI F.                                         "      5

                         CASTALDO v.                                    "     3

                         PRUNETI                                            "     1

 

Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 16ª Giornata

 

Guazzino 2/2/2019

 

ASD SINALUNGA - USAP ELE.MAC AC 1-2 (0-0)

 

SINALUNGA: Zara P., Grotti, Pieroni; Bizzi, Massai, Paterni ; Lorenzoni (56’ Paolucci), Beligni, Tozzi, Zara F., Rocchi N.

A disposizione:

All. Pratesi.

 

USAP: Volpi, Bertola, Rocchi F.; Pruneti, Castaldo V., De Biasio; Fedi , Graziano, Boldrini (63’ Vezzosi), Ademi (68’ Galiano), Saine.

A disposizione: Romano, Castaldo S., El Azhari, Metaj, Caropreso, Coppola, Rapaj.

All. Pellegrino.

 

Reti: 45’ Rocchi F., 52’ Ademi, 67’ Rocchi N.

 

Arbitro: Sig. Galli di Siena.

 

Note: Spettatori 34. Espulso Graziano per somma di ammonizioni al 38’. Ammoniti Massai, Paolucci e Grotti nel Sinalunga.

 

Pur ridotta in dieci uomini fin dalla fine del primo tempo l’Usap Asd Elemac esce vincitrice dall’impervio confronto esterno contro l’Asd Sinalunga su di un terreno di gioco, campo del Guazzino, reso ai limiti dell’impraticabilità (se non oltre) da pioggia, neve, grandine, cavallette e quant’altro Madre natura ha voluto scatenare contro l’indifesa provincia meridionale senese. Non è stata (come suolsi dire) una passeggiata per la compagine gialloblù che ha dovuto sbattagliarsi, palmo a palmo, ogni metro, ogni centimetro, di campo per difendersi dai furiosi assalti dei locali apparsi più avvezzi a barcamenarsi sulla fanghiglia che ha ricoperto l’intero metraggio del terreno di gioco rispetto alle caratteristiche più tecniche dell’Usap Asd Ele.mac.

 

Si è assistito, pertanto, ad un primo tempo (quasi) per intero gestito dal Sinalunga con il suo feroce pressing e l’incipiente insistenza nel proporre attacchi da tutte le parti, ma con una difesa ospite fattasi granitica con il passare dei minuti che non ha concesso nessun tiro pericoloso contro la propria porta consentendo all’attento Volpi di sbrigare quella manovalanza che ( in un contesto di sofferenza tattica ) non puoi proprio impedire.

 

Tuttavia, se si deve annotare un’occasione particolamente importante, nel corso di questo primo tempo più lottato che giocato, costei deve essere assegnata appannaggio proprio dell’Usap Asd Ele.mac allorché, all’imbocco della mezz’ora di gioco, su calcio da fermo conquistato dal (sempre) generoso Boldrini, la palla viene indirizzata verso la porta con un pericoloso traversone sul quale Zara si esibisce in una respinta corta, proprio sui piedi dell’avanzato (spesso in queste occasioni) De Biasio che ha la prontezza di colpirla al volo da pochi passi, ma non la lucidità di centrarla entro i pali facendola finire a pochi centimetri dal legno più lontano.

 

Il Sinalunga, alle viste dell’unico pericolo corso, si fa improvvisamente più guardingo e attento, lasciando libero spazio all’ariosità dell’Usap che poggia la sua forza intrinseca sulle possenti spalle di capitan Pruneti che emerge più volte tal guisa d’un guerriero carontico nel cipiglio della battaglia, sollecitando maggiormente le giocate degli attaccanti.

 

Ma giunti quasi allo scadere del tempo piove sul bagnato per l’Usap Asd Ele.mac poiché quando Graziano subisce un fallo (a suo modo di vedere) non sanzionato dal direttore di gara, protesta tanto vivacemente da meritarsi il cartellino giallo che, facendo il paio con quello subito poco prima, lo costringe ad abbandonare il campo e lasciare i compagni in uno di meno.

 

L’accortezza tattica di Mister Pellegrino, per i minuti restanti e l’inizio della ripresa è l’arretramento e l’accentramento dell’esterno Bertola (un’iradiddio per tutto il primo tempo, forse perché più avvezzo dei compagni, vista l’estrazione nordista, a cimentarsi su terreni vieppiù allentati) e la proposizione di un 5-3-1 (con Boldrini che corre in lungo e largo per risparmiare le energie di Ademi) che in sede di ingaggio divente un agile 4-4-1 per sorprendere su una delle due fasce lo schieramento avversario.

 

L’inizio della ripresa sembra riflettere a specchio quello ch’era stato il trend del primo tempo, ma ciò che l’Usap aveva perduto numericamente, lo guadagna tatticamente poiché il Sinalunga, convinto dalla buona prima frazione espressa e, forse, sottovalutando il vantaggio proposto dalla superiorità numerica, si fa più incauto, sbilanciandosi e lasciando all’avversaria proprio ciò che voleva: lo spazio per le veloci ripartenze.

 

E non aspetta molto l’Usap Asd Elemac a sfruttare questa nuova situazione! Scoccano appena i primi cinque minuti della ripresa che Fabio Rocchi, dall’alto della sua vastissima esperienza, approfitta del vuoto lasciato dall’esterno avversario di riferimento invadendo la fascia svuotatasi di opposizione; giunto all’interstizio delle linee dell’area lascia partire un violento tirocross verso la porta su cui si slancia Boldrini, ma solo per infastidire l’intervento del difensore che inganna l’uscita bassa del portiere e la palla passa finendo in rete.

 

Il contraccolpo si fa sentire nelle fila del Sinalunga che non ha alcuna reazione pregevole e, anzi, lascia spazio e gioco all’Usap per allentare la tensione del reparto arretrato e soggiogare con stile gli spaesati avversari.

 

La conseguenza di tutto ciò porta direttamente al raddoppio dell’Usap al 52’ allorchè Saine, fin lì poco appariscente anche a causa del terreno, procura, con un guizzo dei suoi, la palla giusta per Ademi che ben controlla e sull’opposizione del difensore scarica una gran botta sotto l’incrocio dei pali, imprendibile per il portiere locale.

 

Sul 2-0 per gli ospiti, e vista la ragia di come s’era messa la partita, questa sembrerebbe giunta al suo capolinea. Invece il raddoppio avversario si rileva la giusta sferzata per sollecitare l’orgoglio rattrappito del Sinalunga.

 

Perso per perso i locali tracimano letteralmente entro la metacampo dell’Usap mettendoli in quella difficoltà mai riuscita finora. C’è dello straordinario da fare per il monumentale V. Castaldo che domina su tutte le palle alte e non lascia rimbalzare in terra neanche una volta il pallone costringendo l’avversaria a ripartire, pedissequamente, da dove aveva iniziato.

 

L’Usap, tuttavia, rincula pericolosamente e per dare una mano ad un centrocampo in sofferenza la panchina provvede a togliere il generosissimo, quanto sfinito, Boldrini per inserire Vezzosi.

 

Tuttavia il punto per ridefinire il risultato finale arriva per il Sinalunga al termine di un’azione alquanto controversa al 67’: al culmine di un gran mischione in piena area un rinvio di De Biasio incoccia la mano aperta di un compagno e il direttore di gara sancisce un……. calcio a due in piena area. Beh, se la mano viene considerata volontaria, o interruttrice di un’azione pericolosa ed importante, non si può evincere dal calcio di rigore, ma tant’è, con buona pace alle interpretazione regolamentari annotiamo questa soluzione.

 

Il Sinalunga, comunque, approfitta dell’occasione consegnatagli e, nonostante sulla riga di porta l’Usap c’abbia messo anche fotografo e massaggiatore, la bomba di Rocchi passa per l’1-2 che rimette tutto in discussione.

 

La panchina ospite inserisce un attaccante più fresco per lo spompato Ademi e Gigi Galiano si fa vedere subito per intraprendenza e volontà.

 

Ma poteva essere decisivo in assoluto (Gigi) se, nell’azione del 75’, Vezzosi autore di una tripudiante discesa (delle sue) dove salta e semina avversari come birilli, lo servisse in piena solitudine dinanzi alla porta spalancata, una volta giunto ai confini dell’area di rigore. Ma l’esitazione sulla soluzione da scegliere (tiro o assist) gli è fatale poiché favorisce l’intervento in recupero di Massai che sventa il pericolo.

 

E le conseguenze del colpo da k.o. sfumato potevano essere beffarde se all’80’ (più o meno) Volpi non estraesse dal suo cilindro una delle parate più strepitose della sua longeva carriera (colpo che ha nelle corde) deviando in pieno volo un tiro ravvicinato di Tozzi sbucatogli dinanzi al termine di una di quelle azioni che sanno, quasi, di predestinazione.

 

La paratona finale di Volpi diviene, pertanto, il sigillo finale di una partita viva, maschia, intensa, a tratti perfino spettacolare, per volontà, coscienza e impegno e, perché no? Anche giocate, eseguita, da entrambe le compagini, in barba alle terribili condizioni del terreno di gioco.

 

Mariano Rocchetta


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
Campionato Provinciale UISP 2019/2020 – 8&or...
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 7ª...
COPPA TOSCANA 2019-2020 : 2° GIORNATA
USAP ASD ELEMAC - G. S. PIEVESCOLA 1-3 (1-1)
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 5ª...
COPPA TOSCANA 2019-2020 : 1° GIORNATA
PARTE LA COPPA TOSCANA
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020– 4ª...
SORTEGGI COPPA TOSCANA
Campionato Eccellenza Uisp 2019-20 – 2ª...
Campionato Eccellenza UISP 2019/2020 -1ª gior...
Campionato Eccellenza Uisp 2018-19 – play-of...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 25&or...
Campionato Provinciale UISP 2018/2019 – 24&o...
Campionato Provinciale UISP 2018/2019 – 22&o...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 20&ord...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 19&or...
Campionato “Eccellenza” UISP Provincia...
Campionato 2018/2019 – 17ª giornata &n...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 16&or...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 - quarti di finale ...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
  Campionato Eccellenza Uisp 2018-19 –...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 dalla Redazione di ...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 dalla Redazione di ...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 12&or...
  Campionato Provinciale UISP 2018/2019 &nda...
Coppa Toscana UISP 2018/2019   dalla Redaz...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 10&ord...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...