Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


Campionato Eccellenza UISP 2018/201912ª giornata

 

 

 

 

 

USAP ASD ELEMAC - ASD PADOVANI 1990    0-0

 

 

 

Campionato Eccellenza UISP 2018/201912ª giornata

 

Castellina Scalo, 22/12/2018.

 

USAP ASD ELEMAC - ASD PADOVANI 1990    0-0

 

USAP asd: Volpi, Castaldo V., Rocchi F.; Pruneti, Vezzosi (34El-Azhari), Giannini; Pogosean, Fedi, Rapaj (59’ Caropreso), Ademi (62’ Patoku), Boldrini (53Galiano).

A disposizione: Romano, Damiani, De Biasio, Coppola, Mouslim.

All. Pellegrino.

 

PADOVANI: Evacuo, Bartalini, Sesto; Lotti (46Fazzuoli, 75’ Mestici), Celestino,Autieri; Saliu (75’ Pinna), Gaito, Esposito (78’ Savastano), Niang, D’Angelo.

A disposizione: Carli, Brasiello, Polidori, Saltarelli, Grassini.

All. Francini

 

Arbitro: Sig. Meconcelli di Siena.

 

 

Note – Pomeriggio nuvoloso tendente, ma non praticante al piovoso. Terreno umido, ma lineare. Spettatori 45, in calo in corso di gara. Ammoniti: Pogosean, Ademi, Boldrini e Giannini nell’Usap; Pinna nel Padovani (dopo 29 secondi dall’ingresso in campo, e potrebbe essere un record!!).

 

 

Ti scomodi per andare a vedere un bell’Usap-Padovani alla dodicesima – la terza che ospita la prima – sperando di assistere ad uno spettacolo pirotecnico, favoloso, al limite del fantascientifico e te ne vai via dopo un’ora e venti di gioco proprio perché il compagno di banco, con una leggera gomitata, ti ha svegliato dicendoti “ci sono i titoli di coda”!

 

Stasera, a Castellina Scalo, i 45 convenuti hanno assistito ad una non-partita (ed anche per questo al decimo della ripresa erano già rimasti in 27) tanto i 22 giocatori in campo sono riusciti a bloccarla sotto tutti i punti di vista, in tutte le zone del campo, tragitto verso gli spogliatoi compreso.

 

E’ stato un vero e proprio trionfo delle difese versus gli attacchi, con alcuni apostrofi inseriti dai centrocampisti, qua e là, tanto per far intendere che hano giocato anche loro.

 

Di fatto il primo vero blocco cementifico si è evidenziato proprio lì, in mezzo al campo dove, ad un leggero predominio iniziale ospite, l’Usap ha contrapposto la graniticità di Pruneti e Giannini in copertura e pace se, alla lunga, ciò è andata a discapito del supporto del tridente d’attacco, l’importante era non dare spazio al tourbillon del Padovani, sempre in cerca dello spunto giusto per filtrare tra le linee.

 

L’unica opzione offensiva dell’Usap si rivelava, alfine, la lodevole operosità di Rocchi che riusciva sovente a trovare lo spiraglio giusto per servire i movimenti di Ademi, piuttosto che quelli di Boldrini, anche se poi, i due attaccanti, andavano sempre a schiantarsi contro la fiera opposizione di un Bartalini in grande spolvero, e della fisicità di Celestino e Sesto.

 

Dall’altra parte Pogosean s’intestardiva a voler far passare il pallone attraverso il corpo dell’avversario, scoprendo, tutte le volte, che è una cosa praticamente impossibile e, in una occasione, peraltro, spreca l’ammonizione per fermare una pericolosa ripartenza di Esposito. Davanti a lui Rapaj giocava una partita del tutto personale, che non aveva niente a che fare con le coordinate dei compagni, a cui concedeva il passaggio o l’appoggio soltanto quando arrivava a battuta.

 

In una soluzione tattica così ingenerata diveniva estremamente importante e vitale l’attenzione e la concentrazione del reparto difensivo locale laddove Castaldo navigava sul limite di perdita della bussola senza mai valicarlo e Vezzosi metteva al servizio della squadra tutta la sua preziosa esperienza almeno fino all’infortunio, poi è toccato ad El-Azhari prenderne il testimone, i compiti e le responsabilità tanto da far divenire preziosa una sua chiusura sullo sgusciante D’Angelo nella ripresa.

 

Ecco da D’Angelo apriamo la disamina sulla prestazione tattica del Padovani che non ha sbagliato preossochè niente nel computo di squadra con difesa ermetica e nel contempo precisa nei rilanci e gli appoggi e con un centrocampo mobile, in cerca della funambolia, ma con troppi errori nei passaggi. Il numero undici ospite ha goduto per quasi tutta la partita di una libertà inusitata, sia nel proporsi al passaggio, sia nella gestione del possesso di palla che nell’espressione per la visuale di gioco, ma non ha mai inciso, non ha mai debordato, è stato bocciolo senza diventare rosa, crisalide senza trasformarsi in farfalla, tant’è vero che gli avversari hanno accuratamente evitato di seguirne i movimenti ed il continuo alternarsi nei ruoli o nelle posizioni in campo valutandolo fine a sé stesso (soltanto in quell’azione ricordata con El-Azhari è emerso per quello che potrebbe valere); in pratica mi ha ricordato il monito del mitico Moreno Buraschi nelle vesti di mister: “Il primo che va a marcarlo lo tolgo di squadra!”.

 

Senza il supporto tecnico del proprio miglior centrocampista i vari Esposito e Saliu, piuttosto che gli inserimenti di Gaito e Niang (lui sì vero uomo ovunque), sono naufragati fra le fauci della difesa locale che ha concesso in tutta la partita soltanto due occasioni agli avversari (allargandone i contorni dello specifico significato): la possibilità di tiro ravvicinato per Saliu al 25’, su corta respinta di Castaldo, posizionato a mezza strada fra l’area piccola e quella grande, spostato sul lato destro, con conclusione al volo affrettata che si perde sul fallo laterale opposto; la rasoiata di Gaito dai trenta metri a raccogliere una respintaccia difensiva, figlia di un altro paio di rinvii pressapochistici, che sarebbe andata a concludersi nell’angolino di sinistra, ma Volpi è reattivo a muoversi per tempo e deviare in tuffo lo sdruscino in calcio d’angolo.

 

Dalle parti dell’Usap non si annovera l’ombra di un tiro in porta; Evacuo si è fatto più notare, sentire, per i commenti a distanza sull’operato arbitrale, indipendentemente dal suo esito, che da un qualsiasi intervento a salvaguardia della propria porta. Del resto se Castaldo non sfrutta una punizione dal limite abbastanza ghiotta calciando un paio di metri fuori della porta alla destra del portiere o non riesce a ribadire di testa verso la porta incustodita una clamorosa uscita a farfalle di Evacuo consegnadogli la palla docile, docile fra le mani con una mezza palombella, i problemi non sono certo del Padovani, ma dalle parti dell’Usap che non è mai riuscita ad imbastire un’azione con terminazione verso la porta ospite.

 

A cavallo della metà ripresa Pellegrino prova anche a sfruttare i “bombers di coppa” Galiano e Patoku (con l’ingresso di Caropreso) che, dopo un fraintendimento sul riconoscimento delle maglie degli avversari, hanno messo molto vigore ed anche un po’ di verve, con il risultato di far aumentare la concentrazione difensiva del Padovani, ma senza scalfirne lo scudo termico. Una chiosa a parte apriamola per Pinna, inserito in campo a seguito dell’infortunio a Fazzuoli (a sua volta subentrato) che rischia di battere ogni primato per la celerità con cui becca il giallocercando e (fortunatamente) non trovando un avversario con un intervento che, ai nostri tempi, si sarebbe apostrofato ad “ammazzaconigliolo”.

 

Uno zero-a-zerone, pertanto, sicuramente non annunciato vista la generosità e la massima concentrazione con le quali la partita era stata affrontata da tutti i contendenti, ma che non poteva risolversi diversamente per il completo annullamento dei reparti contro i reparti.

 

Per Annibale Frossi, il Dottor “Sottile”, sarebbe stato il “risultato perfetto” scaturito dall’espressione di una partita tattica perfetta; per Gianni Brera il trionfo delle difese a uomo contro gli attacchi formati da docil pedatori; per noi ignoranti amanti “dell’Amatori” una partita bruttina e neanche tanto divertente.

 

Buone feste, comunque, a tutti e ……. appuntamento al dodici gennaio!

 

 

I Migliori:

USAP         Rocchi                                  Punti 5

                   Castaldo                                   "    3

                   Giannini                                    "    1

                   Pruneti                                      "    1

Padovani: Bartalini                              Punti  5

                   Niang                                        "     3

                   Celestino                                  "     1

                   Gaito                                         "     1

 

 

Mariano Rocchetta

 


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
Campionato Eccellenza Uisp 2018-19 – play-of...
Campionato Eccellenza Uisp 2018-19 – 26ª...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 25&or...
Campionato Provinciale UISP 2018/2019 – 24&o...
Campionato Provinciale UISP 2018/2019 – 22&o...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 20&ord...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 19&or...
Campionato “Eccellenza” UISP Provincia...
Campionato 2018/2019 – 17ª giornata &n...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 16&or...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 - quarti di finale ...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
  Campionato Eccellenza Uisp 2018-19 –...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 dalla Redazione di ...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 dalla Redazione di ...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 12&or...
  Campionato Provinciale UISP 2018/2019 &nda...
Coppa Toscana UISP 2018/2019   dalla Redaz...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 10&ord...
  Campionato Provinciale UISP 2018/2019 &nda...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 – 1ª Giorn...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 &ndas...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 &ndas...
Campionato Eccellenza Provinciale 2018/2019 4&ord...
  Campionato “Eccellenza” UISP P...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 1ª...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...