Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


 

Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 6ª giornata

 

 

 

 

USAP ASD ELEMAC - POL.VA STAGGIA 53038 1-1 (0-1)

 


  

 

 

Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 – 6ª giornata

 

Castellina Scalo, 3/11/2018.

 

USAP ASD ELEMAC - POL.VA STAGGIA 53038 1-1 (0-1)

 

USAP asd: Volpi, Pucci, Rocchi F.; Giannini (66’ Vezzosi), Castaldo V., Pruneti; Pogosean, Graziano, Rapaj, L. Castaldo (55’ Boldrini), Masseti (46’ Fedi).

A disposizione: Romano, Damiani, Rocchi S., Sanguigni, Coppola, El Azhari.

All. Pellegrino

 

STAGGIA: A. Cuccia, Ceccherini, Novelli (79’ Bartoli); Mugnai, Sabatino, Centini; Calosi, Assanagora, Bassa, Landolfi, Sorrentino (70’ P. Cuccia).

A disposizione: Bacciottini, Ierardo, Bellofatto, Chiarenza, Ben Ismaaen, Parenti, Chiti.

All. Tozzi.

 

Arbitro: Sig. Pyszny di Colle Val d’Elsa

 

Reti: 15’ Landolfi, 42’ Rapaj su rig.

 

Note – Terreno di gioco tipo lo stadio di Vipiteno. 75 spettatori che hanno tenuto un comportamento oratoriale, improntato ai più sani principi illustrati dal conte di Essex.

Ammoniti: Giannini, Rapaj e Fedi per l’Usap; Novelli per lo Staggia.

 

L’Usap Asd Ele.mac blocca sul pareggio la capolista Staggia nella partita casalinga di Castellina Scalo. Partita bella ed intensa, sdrucciolata via senza grosse conseguenze, con una successione di risultato classica: vantaggio staggino su un gran tiro da fuori deviato e pareggio casalingo su rigore ingenuo.

 

Eppure la partita avrebbe potuto prendere un’altra piega se Rapaj avesse capitalizzato lo splendido assist di Masseti dopo appena due minuti dal fischio d’inizio che lo mette solo davanti a Cuccia, ma il centravanti locale spara, con troppa sicurezza, contro le mani protese del portiere ospite che, poi, è bravissimo a riappropriarsi della palla vagante sulla ribattuta. Splendida l’apertura al volo di Giannini per il compagno involatosi sulla sinistra, spazio aperto da Gigi Castaldo che ha dato il là all’azione.

 

E al 10’ un’altra imbucata di Giannini sempre alla ricerca della profondità di Rapaj in piena area viene felicemente intuita e salvata in scivolata dal recupero provvidenziale di Ceccherini.

 

All’Usap che gioca ariosa, con frequenti scambi del pallone e delle posizioni, con Pogosean e Pruneti a dettare i fili logici delle azioni, Giannini a ricucirli e confezionarli e Gigi Castaldo a punzecchiare sulla sinistra per innestare un Rapaj apparso, inizialmente, ispirato come contro il San Rocco, lo Staggia risponde a strattoni, poggiando sulla posizione di Mugnai ed il rodaggio di Assanagora e, talvolta, saltando a piè pari il centrocampo con i lunghi lanci di Centini se non, addirittura, del portiere.

 

In uno di questi si ingenera una situazione che porta ad una punizione dal limite che la barriera devia in calcio d’angolo al 15’, la battuta è scolastica ed il rinvio pragmatico, ma ecco che il capitano Landolfi s’inventa un gran tiro al volo dai trentacinque metri che parte fiondante a mezz’altezza, incoccia il corpo d’un difensore o d’un compagno (la rapidità del gesto e la foschia non permette una perfetta inquadratura) e la traiettoria subisce una deviazione che diviene fatale per Volpi, spiazzandolo completamente.

 

Alla prima conclusione in porta lo Staggia si ritrova in vantaggio!

 

La reazione dell’Usap è composta e manovriera. Ricerca e ritrova quella funzionalità iniziale che aveva messo in imbarazzo gli avversari, ma non più la fluidità necessaria a far scorrere la palla in quelle linee che possono diventare pericolose. E, pertanto, Graziano si vede ribattuta una conclusione al limite dell’area nella sua caratterisitca azione a rientrare sul sinistro e Castaldo trova occlusi, dall’attento Novelli, quei corridoi che, prima, percorreva con facilità.

 

Al 23’ un lungo rinvio di Cuccia innesta la profondità e velocità di Sorrentino che accompagna la corsa a ritroso di Pucci fino, quasi, a beffarlo con tocco nell’area piccola che finisce alto.

 

Al 27’ l’Usap conquista una punizione tutta spostata sulla sinistra; alla battuta Pogosean che trancia un forte diagonale verso il sette di Cuccia che sfiora la palla in volo quel tanto che basta per mandare fuori tempo l’impatto di testa di V. Castaldo, subito dietro di lui.

 

Alla mezz’ora il pacifico Sig. Pyszny commina una doppia ammonizione L. Castaldo/Novelli per diramarne il battibecco, dando il via alla parte più oscura della partita dove entrambe le squadre pensano più a rimbeccarsi ed a rintuzzarsi che a giocare e, in pratica, non succede più niente fino alla fine del tempo.

 

C’è di che parlare dopo un primo tempo gradevole, ben giocato e nemmeno minimamente mollato. Al rientro in campo l’Usap presenta la novità Fedi al posto di Masseti, nell’intento di compattare la zona in mezzo al campo laddove lo Staggia stava cominciando ad assumere una leggera predominanza.

 

Ma le elucubrazioni tecniche saltano tutte dopo appena due minuti. Centini lascia scorrere uno scannellone dalle retrovie verso la propria porta, non si accorge del repentino inserimento di L. Castaldo che arpiona la palla ed è costretto a cozzarlo e stenderlo in piena area. Nessun dubbio per il direttore di gara e calcio di rigore che Rapaj si incarica di regolare sulla destra di un Cuccia vanamente proteso alla sua caccia.

 

Ripristinata la parità l’Usap s’intenderebbe di approfittare dello smarrimento dell’avversaria al colpo subito, ma lo Staggia tiene facilmente botta ai timidi approcci dell’Usap e, anzi, inzia a proporsi con maggiore insistenza verso la metacampo avversaria.

 

Arriva un impensabile aiuto al 49’ per la formazione ospite sottoforma di un fallo di mano dell’esperto Rocchi a poca distanza dall’area di rigore, per un movimento istintivo del braccio, ingannato dal salto a vuoto di un compagno davanti al ui.

 

Si incarica della battuta Centini che posiziona con cura la palla sul favorevole punto di tiro di fronte ad una foltissima barriera.

 

Breve rincorsa e gran tiro del libero che sorvola la traversa di pochi centimetri.

 

L’impegno di praticare gioco, in questa ripresa, se lo dividono equamente le due linee centrali, che la fanno da padrone in questo frangente poiché i reparti difensivi sono entrambi tetragonamente chiusi e non lasciano trasparire neanche un capo di spillo.

 

La prima mossa dall panchina è ancora dell’Usap che inserisce lo scalpitante Boldrini per L. Castaldo e la punta inizia a rincorrere tutti in tutto l’arco d’attacco di competenza impedendo il ragionamento fluviale dei pensatori ospiti.

 

Al 65’ proprio Boldrini intuisce la difficoltà di Sabatino in un controllo non facile e lo contra vincendo il contrasto. Improvvisamente gli si apre un’autostrada verso Cuccia, tanto pià che Graziano lo sta accompagnando tutto solo sulla sua sinistra chiamandogli a gran voce l’assist.

 

L’attaccante gialloblù ha un attimo fatale di esitazione nel controllo di palla con il quale si costringe ad allungare nel cuore dell’area consentendo a Centini, che non ha mollato la presa della rincorsa, di smorzarne la pericolosità fino a sradicare il pallone dalla disponibilità dell’avversario.

 

Al 70’ anche Tozzi dichiara terminata l’avventura di Sorrentino in questa partita sostituendolo con P. Cuccia, mente Pellegrino aveva inserito Vezzosi a rilevare Giannini, arretrando Pruneti.

 

La stanchezza comincia a farla da padrone nelle gambe dei ventidue in campo, anche se è lo Staggia che tiene prevalentemente in iscacco l’Usap nella sua tre quarti con la regia lucida e lineare di Bassa, uscito prepotentemente nel finale di partita, ma non riesce a superare il monolitico V. Castaldo.

 

Un’ultima folata dell’Usap, poco prima del recupero, consente a Graziano una percussione che viene estirpata al limite dell’area e sul rinvio si slancia Rocchi tentando l’impresa riuscita a Landolfi nel primo tempo, ma la deviazione sul suo tiro dalla lunga distanza finisce in …… fallo laterale.

 

L’ultimissima emozione arriva in pieno recupero, a favore dello Staggia, con una punizione centrale, dieci metri fuori dell’area. Alla battuta capitan Landolfi, ma che appare troppo affaticato sia nelle forze che nelle idee e gli vien fuori un tiro ciababattato, ampiamente distante dai pali difesi da Volpi.

 

Il triplice fischio finale consegna, quindi, un buon pareggio fra due squadre che si sono sbattagliate per tutto l’arco degli ottanta minuti, senza destare mai l’impressione di volersi accontentare.

 

 

I Migliori -        Usap             Giannini    Punti   5

                                                 V. Castaldo   "       3

                                                 Pruneti          "       1

 

                         Staggia          Assanagora  Punti  5

                                                 Bassa                "      3

                                                 Landolfi            "      1

 

 

Mariano Rocchetta


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
Coppa Toscana UISP 2018/2019   dalla Redaz...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 10&ord...
  Campionato Provinciale UISP 2018/2019 &nda...
Coppa Toscana UISP 2018/2019 – 1ª Giorn...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 &ndas...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019 &ndas...
Campionato Eccellenza Provinciale 2018/2019 4&ord...
  Campionato “Eccellenza” UISP P...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
  Campionato Eccellenza UISP 2018/2019&ndash...
Campionato Eccellenza UISP 2018/2019– 1ª...
In " info comunicati Eccellenza " sono disponibi...
Riparte la stagione Amatori UISP  
FINALISSIMA COPPA TERRITORIALE   USAP ANCAI...
PLAY - OFF PLAY - OUT
26ª ed ultima giornata 2017/18   USAP ...
USAP - MOBILI SACCHINI 0-1   I MIGLIORI - S...
23ª giornata Campionato UISP Provinciale (Sia...
22ª giornata di campioanto   VICO - US...
21ª giornata   USAP - CAMPIGLIA 1-2 &...
20ª giornata   POLISPORTIVA STAGGIA 53...
L a Lega Calcio UISP di Siena  comunica ...
L a Lega Calcio UISP di Siena  comunica&n...
Campionato Provinciale UISP 2017/2018 –19&or...
18ª giornata Campionato Eccellenza UISP di Si...
17ª Giornata Campionato UISP della Provincia ...
15ª giornata 2017/18   USAP ASD ELEMAC...
14ª GIORNATA   LIBERTAS TAVARNELLE - U...
coppa interzonale ottavi di finale USAP - PACIAN...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...