Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


usap asd elemac - cus siena 3-2

 

 

Campionato Provinciale UISP 2017/2018 – 11ª Giornata

 

 

Barberino Val d’Elsa, 9/12/2017.

 

USAP ASD ELEMAC    CUS SIENA   3-2   (1-0)

 

USAP ASD Elemac: Volpi, S. Castaldo Rocchi S.; Forte, Pucci, Cipriani; Pogosean, Fedi, Boldrini (67’  Rea), L. Castaldo (77’ Sanguigni), Puccio.

A disposizione: Szymaniuk, Damiani, Aliou, Meniconi.        

All. Pellegrino

 

CUS SIENA: Pardini, Corazza, Tengoua; Barba (66’ D’Anna), Lapolla, Gueli (61’ Pinto); Marcasciano, Freschi, Lufrano, Patera, Zanfara.

All. Marcasciano/Meli.

 

Arbitro: Sig. Quecioli di Siena

 

Reti: 9’ L. Castaldo, 49’ Lufrano, 57’ L. Castaldo, 60’ Forte rig., 78’ Marcasciano.

 

Note: La prima, vera, fredda giornata dicembrina viene alleviata da un limpidissimo cielo terso che irradia tutto il campo di gioco. Spettatori una diciottina. Espulso Corazza per doppia ammonizione nel finale. Ammoniti: Puccio, Lapolla e Tengoua.

 

L’ottima occasione fallita da Puccio al 2’ davanti al portiere sull’assist di Fedi (velo di L. Castaldo su lungolinea di S. Rocchi) faceva trasparire un’altra giornata sfortunatamente in salita per l’Usap Asd Elemac. Tanto più che al 6’ la combinazione in fascia di Pogosean per Puccio ed il relativo cross nell’area piccola evidenziava l’ottima uscita di Pardini a sradicare la palla tra i piedi di L. Castaldo per un tap-in da distanza ravvicinata.

 

Ma il goal, che sopraggiungeva al 9’, spianava completamente strada e partita ai padroni di casa, allorchè sul traversone di Pogosean, che riprendeva un tiro di Boldrini ribattuto da Corazza, L. Castaldo anticipava l’intervento di Lapolla tagliandolo fuori con l’ingresso in area per superare l’incolpevole Pardini lungo la sua trasversale sinistra.

 

Un goal ed un vantaggio che avevano il potere di sciogliere i nodi mentali dell’Usap facendola tracimare fin nel cuore della difesa del Cus Siena che faticava in modo inverosimile ad arginarla affidandosi un po’ alla fortuna ed un po’ anche all’imprecisione dei padroni di casa.

 

All’11’ Fedi raccoglie una corta respinta della difesa e serve Pogosean liberissimo di calciare in porta in diagonale, ma la palla finiva fuori.

 

Azione che si ripeteva al 16’, stavolta su assist di Puccio, con il diagonale del capitano moldavo ancora di poco fuori dal palo alla destra di Pardini.

 

La facilità con la quale l’Usap riusciva ad affondare i colpi e, soprattutto, l’inconsistenza della manovra di attacco del Cus Siena che mai riusciva ad avvicinarsi all’area avversaria, concedeva un forte senso di supremazia che l’Usap, però, aveva difficoltà a sfruttare ed a dipanare. La stessa supremazia sulle palle alte si trasformava in una sorta di boomerang: per ben tre volte sulle traiettorie dalla bandierina di L. Castaldo Pucci e Cipriani, piuttosto che Boldrini e Forte, si intralciavano vicendevolmente facendo sfumare ghiotte occasioni, anche a tu per tu soltanto con la porta.

 

Nelle file del Cus si evidenziava una grande volenterosità, ma enormi limiti in approccio alla manovra, piuttosto che nello sciorinare le azioni nel campo per destinazione.

 

Alla lunga l’Usap mollava la presa agonistica, allentando pressione e animosità, fino ad arrivare a configurarsi in leziosità, talvolta, fuori luogo che non servivano alla causa e davano respiro alle evidenti difficoltà avversarie.

 

Lo scadere del primo tempo arrivava ponendo il fastidioso punto di domanda: ci si può fidare di un tempo chiuso sul minimo vantaggio anche se l’avversario non ha mai tirato in porta?

 

La risposta arriva al rintocco del 49’ nel corso della ripresa: l’Usap si fa cogliere squadrata da un paio di rilanci del Cus che riuscivano a posizionare il loro regista in grado di poter servire il veloce inserimento di Freschi alle spalle di Cipriani, tiro ravvicinato che Volpi riesce a far stampare sul palo con un mezzo miracolo, ma dal lato opposto per Lufrano era facilissimo segnare a porta vuota anticipando S. Castaldo.

 

A questo punto diveniva rabbiosa la reazione dell’Usap al gol subito, tal guisa ingiustizia che si stava perpetrando sul terreno di Castellina Scalo, e Puccio ha quasi subito l’occasione per riscattare alcune imprecisioni del primo tempo, ma sul passaggio (pressoché un regalo) di Pogosean il suo è un tiro quasi orgasmico e prende una traiettoria inverosimile.

 

Tuttavia il centravanti locale non demorde, combatte, chiama il gioco, pretende il pallone e quando gli perviene al 57’ ai limiti dell’area scaricava in porta con tutta la rabbia che ha in corpo costringendo Pardini ad una corta respinta di cui il più lesto ad approfittarne è L. Castaldo, che anticipava tutti ed insaccava nell’angolino alla sinistra del portiere per coronare la propria doppietta personale.

 

Sciolte le remore del risultato l’Usap tornava a tracimare dentro l’area del Cus Siena con foga, quasi prepotenza. Al 58’ lo stesso Puccio attendeva un tempo di gioco su assist del solito Pogosean perdendo l’attimo per tirare fino a farsi rimpallare la successiva conclusione ravvicinata.

 

Al 60’ l’Usap perveniva alla terza marcatura per merito di un rigore guadagnato da Forte, ben servito dal lancio in profondità di S. Rocchi. Lo stesso Forte si incaricava della battuta dal dischetto senza lasciare scampo ai movimenti di Pardini.

 

Al 64’ anche Forte stava per coronare una propria doppietta personale allorché al termine di un gigantesco slalom nel cuore dell’area ospite, scaricava un diagonale verso la porta sul quale Pardini si esibiva in una splendida respinta.

 

Arrivava, quindi l’ora dei primi cambi, inaugurata dalla panchina ospite, ma quello di Rea fra le fila dell’Usap prometteva subito bene allorché chiamava in causa Pogosean per un tiro che impegnava Pardini sulla sua sinistra.

 

Al 69’ una forte punizione di Puccio sorvolava la traversa di un palmo.

 

Ma ecco che la supponenza dell’Usap tornava a farsi viva con l’imbocco dell’ultima decina di gioco. Palle perse in abbondanza, terreno concesso agli avversari con maggiore rilievo, sfera che comincia a bruciare tra i piedi.

 

Se poi ci si mette anche l’indolenza difensiva a regalare l’occasione per accorciare le distanze ad un Cus che non può che ringraziare, ecco che al 78’ la partita tornava belle che in ballo con la marcatura del capitano Marcasciano (aveva segnato anche nel lontano 2010, tanto per la statistica, n.d.r.) che superava sottomisura Volpi approfittando dell’ingenuità di Cipriani.

 

Adesso sì che la palla scotta tra i piedi di quelli dell’Usap. Più viene invocato di mantenerne il possesso e più che questo veniva trasmigrato per la manovra del Cus Siena che, seppur volenteroso e agonisticamente sempre in palla, non aveva più la forza tecnica di poter impensierire un’Usap che tornava a chiudersi un po’ meglio di quanto avesse fatto in occasione delle due segnature subite.

 

Il congruo recupero concesso dall’ottimo Sig. Quercioli trascorreva via senza portare alcun patema d’animo nelle fila dei padroni di casa, se non nella propria testa, per condurre in porto una vittoria che da sicura e tranquilla, si era trasformata in spinosa e faticata.

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                   Mariano Rocchetta


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
14ª GIORNATA   LIBERTAS TAVARNELLE - U...
coppa interzonale ottavi di finale USAP - PACIAN...
mobili sacchini - usap 1-0    
usap asd elemac - cus siena 3-2    
10ª GIORNATA   PADOVANI - USAP 2-0 &n...
Coppa Toscana UISP 2017/2018 – 2ª Giorn...
Campionato Eccellenza UISP 2017/2018 – 9&ord...
CAMPIGLIA - USAP ASD ELEMAC   2-3  ...
7.ma giornata Eccellenza UISP 2017/18   USA...
2017/2018   USAP ASD ELE.MAC - SANGIMIGNANO...
ASD FOMENTA FC  -  USAP ASD ELE.MAC ...
4ª GIORNATA DEL CAMPIONATO A 14 (PER MERITO D...
COPPA TERRITORIALE - PROV. DI SIENA   3°...
3ª GIORNATA ECCELLENZA SENESE UISP   U...
2ª giornata Torneo 2017/18   ASD Ancai...
1ª giornata di campionato   Usap asd E...
1° turno della Coppa Territoriale Maltraverso...
terza amichevole con Monteroni   USAP - MON...
seconda amichevole con Buonconvento   USAP ...
SI PARTE PER LA NUOVA STAGIONE prima amichevole c...
FIRENZUOLA - USAP ASD ELEMAC  2-1
30ª giornata di campionato   Usap asd ...
29ª giornata di campionato   Ancaiano&...
28ª giornata di campionato   Usap asd ...
27ª giornata di campionato   Sangimign...
26ª giornata di campionato   Usap asd ...
25ª giornata di campionato   Usap asd ...
24ª giornata di campionato   Usap asd ...
23ª giornata di campionato   Shqiperia...
22ª giornata di campionato   Usap asd ...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...