Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


22ª giornata di campionato

 

Usap asd EleMac - ASD Fomenta

Castellina Scalo,  25/2/2017.

 

USAP ASD ELEMAC  -  ASD FOMENTA F. C.    4-2   (1-1)

 

USAP asd: Romano S., Rocchi S., Rocchi F.; Pruneti, Cipriani, Pucci.; Pogosean, Graziano  (76’ Mazzolani), Pertici (79’ Dainelli), Vezzosi,  Castaldo (71’ Rea).

A disposizione: Damiani, Coppola.

All. Leonardi (sq. Pellegrino)   

 

FOMENTA: Romano M., Furielli (71’ Rizzuto), Bellotti; Donzelli (68’ Mancini), Mei, Fallaci (41’ Fontani); Mannini, Carrea,  Bracci, Menchetti, Monti.

A disposizione:.Valois, Caramanico, Piludu.

All. Panti.

 

Arbitro: Sig. Fanelli di Siena.

 

Reti: 5’ Bracci (F), 9’ Vezzosi (U), 42’ Pertici (U), 54’ Bracci (F), 65’ Graziano (U), 72’ Vezzosi (U).

 

Note: Serata freschina e pure ventosa (d’un gelido che penetra nelle ossa), ma un solicino niente male, alla distanza, la mitiga. Spettatori 22 + due cani (al guinzaglio, della stessa padroncina). Minuto di raccoglimento molto intenso per il lutto che ha colpito il giocatore del Fomenta Pandiscia. Espulsione diretta per: Bellotti (50’) e Romano M. (70’) del Fomenta. Ammoniti, inoltre: Pertici e Cipriani.

 

Gran bella partita, ben aldilà del risultato finale, quella inscenata questo pomeriggio fra l’Usap asd Ele.mac ed il Fomenta al comunale di Castellina Scalo. Non poteva essere altrimenti, peraltro, poiché proprio la spettacolarità è una delle caratteristiche più salienti e ricorrenti di questo confronto. D’altronde, anche la sua storia statistica ripercorre un equilibrio esasperato che vede i numeri pressoché in perfetta parità (6 vittorie ciascuna e 4 pareggi), con una leggerissima preferenza per il Fomenta per un golletto in più nel cadreghino, retaggio proveniente tutto dalla netta vittoria dell’andata sul sintetico di Torre Fiorentina.

 

Le due contendenti non hanno certo aspettato il là del diapason per accendere le polveri della cambusa e quando si arriva al decimo minuto, già si annovera, nel carniere della partita, un botta e risposta favolistico che inquadra interamente lo scenario spettacolare che entrambe vogliono affibbiare a questo duello.

 

Al 5’, infatti, passa in vantaggio il Fomenta con una ripartenza ben congegnata che spedisce Bracci a bucare la linea difensiva locale per presentarsi solo in area e superare S. Romano con un preciso tiro sotto la traversa. Risponde al 9’ l’Usap con il rientrante Vezzosi che va ad accarezzare una punizione dal limite intersecandola nell’angolo protetto dalla barriera sul quale l’altro Romano può solo osservare.

 

E il canovaccio che viene inscenato nel prosieguo del primo tempo riconcilia lo spettatore con il gusto del calcio, poiché, ove è possibile, la partita è più gustosa rispetto a quella che si verificherà nella ripresa, indipendentemente dal numero dei goal ch’essa propone.

 

D’altronde lo schieramento del Fomenta sembra adattissimo a mettere in imbarazzo le proposizioni dell’Usap con un 4-4-2 mobile che, se anche acuisce alcune crepe difensive (qualche palla svirgolata da brividi…) la fisarmonica del centrocampo che poggia sulla solidità di Mannini e sulla profondità delle ali, trova un terminale più che attendibile in Bracci e nel suo fiuto del gol. Restano un po’ nel limbo della manovra Fallaci (sostituito a inizio ripresa) e Bellotti (e si vedrà perché), ma fanno il paio con l’evanescenza dei Pertici e Pogosean del primo tempo. L’Usap, di suo canto, propone lo stesso patimento dell’avversario nel comparto centrale difensivo, sul quale raddoppiano con ispirazione i fratelli Rocchi, ma concretizzano la mole di lavoro con l’accoppiata Vezzosi e Pruneti sfruttando lo sfogo alternativo ed alternante delle estemporaneità di Castaldo e Graziano.

 

Sta di fatto che il pallino del gioco passa, inveteratamente, dal Fomenta all’Usap e viceversa , anche nello spazio di pochi minuti, facendo agitare lo spettro dell’azione buona per tutte le stagioni ad ogni movimento operato dal complesso di squadra.

 

E se al 24’ è Bellotti che non riesce a sfruttare un (molto fortunoso) palleggio di Bracci sparacchiando fuori alla sinistra di Romano S.  a tre passi dalla porta, sull’altro fronte Michelangelo Romano è tempestivo e provvidenziale nell’uscita a valanga del 36’ che va a fermare Graziano lanciato tutto solo in area dall’invenzione di Vezzosi.

 

La ripresa, che si apre con la novità di Fontani al posto di Fallaci fra gli ospiti, par continuare sulla stessa fronda fin lì intrapresa; l’avvio migliore è dei senesi che puntano subito al bersaglio grosso, ma gli diventa letale lo sbilanciamento del fronte sinistro, laddove Stefano Rocchi al 42’ approfitta di un perentorio recupero per lanciare nel corridoio giusto Pertici che, arrivato nei pressi dell’area di rigore, lascia partire una cannonata che si infila in porta  accarezzando le dita protese di M. Romano da una parte ed il palo interno dall’altra.

 

E’ il goal che fa esplodere l’intero arsenale a disposizione delle due rivali. La partita si fa meno veloce, ma più intensa ed improntata ad andare a cogliere l’offesa più che la difesa.

 

Il Fomenta risponde al 48’ con l’assist di Fontani per Bellotti, allargatosi sulla destra, ma il suo diagonale è sguisciato e facile preda di Pucci che, tuttavia, rinvia corto e ci vuole l’esperienza di Cipriani per controbattere il feroce rimorchio di Monti.

 

Due minuti dopo lo stesso Bellotti si fa cogliere in una ingenua diatriba a palla lontana che l’arbitro ravvisa e punisce con l’espulsione diretta.

 

Al 52’ l’Usap ha l’occasionissima per chiudere anzitempo la partita e portarsi sul 3-1 con un uomo di vantaggio: Vezzosi affonda centralmente aprendosi una voragine, ma al momento di servire uno dei compagni (Castaldo e Graziano ai lati) tutto solo, tituba quel tanto da farlo andare in fuorigioco (Castaldo) e far sfumare l’azione tre contro uno.

 

Come dal 1857 la regola non scritta del calcio comanda: a gol sbagliato corrisponde esattamente gol subito, il Fomenta raggiunge il pareggio al 54’ al culmine di un’azione tanto bella quanto entusiasmante che vede protagonista tutta la fascia destra con Monti che serve Fontani, il quale slalolomeggia tra le linee fino a servire Bracci liberatosi in area per un preciso diagonale che non lascia scampo al Romano di casa.

 

L’Usap si butta avanti schiumante di rabbia per l’occasione che gli sta sfuggendo fra le dita. Sollecita insistentemente le due ali a sobbarcamenarsi il compito di aggirare e superare la folta barriera difensiva ospite e, prima, Pertici arriva in leggero ritardo sul suggerimento di Pogosean (due diversi giocatori rispetto alla prima frazione) davanti a M. Romano, poi Castaldo arriva fin sul fondo per mettere una palla bassa per l’accorrente Pertici che Furielli anticipa d’un soffio.

 

Ma non c’è molto da aspettare per il nuovo vantaggio dell’Usap. Allo scoccare del 65’ ancora Castaldo finta l’affondo sul fronte sinistro, ignora la sovrapposizione che gli propone Fabio Rocchi dalle retrovie e lascia partire un traversone arcuato a scendere che inganna la posizione di Mei, ma non l’impatto al volo in corsa di Graziano che va a realizzare cogliendo l’angolino opposto a quello del tiro.

 

Stavolta è il momento del Fomenta a sentirsi orbato da qualcosa e si spinge in attacco ignorando, o dimenticandosi, che è in uno in meno. Dello sbilanciamento eccessivo ne approfitta l’Usap al 71’ con Graziano che manda Castaldo tutto solo verso l’area da dove ne è uscito il portiere per andare ad incocciare l’attaccante locale e stenderlo inesorabilmente.

 

E’ inevitabile l’intervento disciplinare che consta nell’espulsione diretta di M. Romano ed una punizione dal limite sul quale lo specialista Vezzosi, un  minuto dopo, non lascia spazio alcuno al tentativo di intervento del neo entrato Rizzuto.

 

Tuttavia, se qualcuno nelle fila dell’Usap si fosse messo l’animo in pace sulla richiesta d’armistizio del Fomenta, si sarebbe sbagliato di grosso. La compagine senese raddoppia le energie dei reduci in campo e mette alla frusta la difesa dell’Usap con assalti che hanno poco di velleitario e tanto di pericoloso.

 

All’80’ l’ingenuità di Cipriani, per poco, non provoca la riapertura della questione se S. Romano non fosse così attento e preparato nel contrastare il solito Bracci, che aveva annusato la titubanza del difensore avversario, chiudendogli l’angolo di tiro con il corpo in uscita.

 

Termina, pertanto, con la grande vittoria dell’Usap il sedicesimo, spettacolare, confronto con il Fomenta che consente alla squadra di casa di allungare la propria striscia di risultati positivi a quota quindici (un intero girone, in pratica), facendogli ritrovare il sorriso casalingo (una sola vittoria finora), grande soprattutto perché effettuata contro una squadra di notevole spessore com’è quella senese che, se anche rimaneggiata in alcune sue componenti, ha dimostrato, per tutta la partita, di restarvi ancorata fino all’esasperazione dei ruoli e della fatica, senza darsi mai per doma.

 

 

Mariano Rocchetta

 


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
usap asd elemac - cus siena 3-2   i miglior...
10ª GIORNATA   PADOVANI - USAP 2-0 &n...
Coppa Toscana UISP 2017/2018 – 2ª Giorn...
Campionato Eccellenza UISP 2017/2018 – 9&ord...
CAMPIGLIA - USAP ASD ELEMAC   2-3  ...
7.ma giornata Eccellenza UISP 2017/18   USA...
2017/2018   USAP ASD ELE.MAC - SANGIMIGNANO...
ASD FOMENTA FC  -  USAP ASD ELE.MAC ...
4ª GIORNATA DEL CAMPIONATO A 14 (PER MERITO D...
COPPA TERRITORIALE - PROV. DI SIENA   3°...
3ª GIORNATA ECCELLENZA SENESE UISP   U...
2ª giornata Torneo 2017/18   ASD Ancai...
1ª giornata di campionato   Usap asd E...
1° turno della Coppa Territoriale Maltraverso...
terza amichevole con Monteroni   USAP - MON...
seconda amichevole con Buonconvento   USAP ...
SI PARTE PER LA NUOVA STAGIONE prima amichevole c...
FIRENZUOLA - USAP ASD ELEMAC  2-1
30ª giornata di campionato   Usap asd ...
29ª giornata di campionato   Ancaiano&...
28ª giornata di campionato   Usap asd ...
27ª giornata di campionato   Sangimign...
26ª giornata di campionato   Usap asd ...
25ª giornata di campionato   Usap asd ...
24ª giornata di campionato   Usap asd ...
23ª giornata di campionato   Shqiperia...
22ª giornata di campionato   Usap asd ...
21ª giornata di campionato   Mobili Sa...
20ª giornata di campionato   Usap asd ...
18ª giornata di campionato   Usap asd ...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...