Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


21ª giornata di campionato

 

Mobili Sacchini  - Usap asd Ele-Mac

 

Maltraverso  18/2/2017

 

 

 

ASD SPORTING MOBILI SACCHINI -  USAP  ELE.MAC ASD  1-1   (0-1)

 

 

 

MOBILI SACCHINI: Cervelli, Rossi (41’ Hoxhaj), Castri (50’ Diagne); Galgani, Pagni, Gueye; Diallo, Dede Kingsley, Tranquillo (50’ Dia),  Shullani (69’ Esposito), Bucci (50’ Lunelio).

 

A disposizione: Cicali, Marchiani, Migliorini.

 

All. Di Laura (s.b. x Bianchini).

 

 

 

USAP: Romano, Rocchi S.,  Rocchi F.; Pruneti, Cipriani, Pucci; Fedi (76’ Bartarelli), Graziano, Pertici (55’ Castaldo), Giannini, Masseti (23’ Mazzolani).

 

A disposizione: Rinaldini, Damiani, Rea, Dainelli, Coppola.                   

 

All. Leonardi (sq. X Pellegrino).

 

 

 

Arbitro: Diaferia di Colle Val d’Elsa

 

 

 

Reti: 30’ Giannini su rig., 70’ Diagne.

 

 

 

Note: Cielo terso, temperatura quarta, condizioni del terreno fra il quinto e l’ottavo posto, spettatori 22, tendenti al 24. Ammoniti: Castri, Graziano, Pruneti e Bartarelli.

 

 

 

Derby ufficiale n. 72 (81 i totali) e pareggione con pochi lampi ravvivatisi in un grigiore abbastanza generalizzato al quale hanno contribuito entrambe le squadre con errori marchiani, nonostante se ne sia rimasto in panchina.

 

 

 

Primo derby della storia con entrambi i misters di competenza relegati nella distanza della tribuna, per causa di forza maggiore quello ospite, per scelta teorica, in attesa di evenienze cosmiche, quello locale.

 

 

 

Tuttavia non hanno fatto mancare la loro influenza agli attori in campo relazionandoli e bofonchiandoli da lontano fino a coltivare una partita dai due volti, anche se indistinti: un primo tempo dove l’Usap ha giocato più fluidificamente e razionalmente, almeno fino a quando Masseti è potuto rimanere in campo, fino a conseguire il vantaggio su lampo e indugio di Castri su Graziano che induceva il parco Sig. Diaferia ad assegnare il rigore che Giannini si incaricava di realizzare; un secondo tempo nel quale è la Mobili Sacchini a condurre il gioco, seppur a pio zoppo, ma usufruendo degli sprazzi di genio di Lunelio (entrato nella ripresa) che s’incaponiva ad inventare lussuosità fino a che i compagni non intendevano, raggiungendo il pari ad un quarto d’ora dalla fine.

 

 

 

Nell’intero contesto l’ha fatta da padrone una certa approssimazione, nelle testate di gioco in generale, nel comparto offensivo locale, in quello difensivo ospite nel particolare, laddove alla ariosità del campo, si preferisce scegliere lo stretto delle scarpe, tendente ad imbutarsi anziché cogliere l’attimo dello smarcamento sul fronte opposto.

 

 

 

Tutto ha inizio nel lontano settimo minuto allorché Masseti mostra la sua sintonia con l’apertura alare mandando a crossare dal crinale sinistro Graziano per un intemperato solitario Fedi che scorge il movimento smarcatorio di Pertici per servirlo al volo di testa sulla corsa, ma il Pepp gialloblù giunge in colpevole ritardo sul delizioso appuntamento graziando Cervelli da neanche un metro.

 

 

 

La risposta del Sacchini si fa attendere; è in un affondo di Diallo che non impietosisce il Sig. Diaferia, in un traversone dello stesso “Obi” che sorvola lemme la traversa di Romano, in una punizione del 25’ che Dede predomina di testa, ma spedisce abbondantemente a lato. Nel frammentre l’Usap sciorina tutto il suo sapiente girar palla che non affonda, ma fa girare la testa nella paventazione di un pericolo che non arriva mai, anche, e soprattutto, perché Fedi non attira le attenzioni dei compagni anche se completamente smarcato sulla destra.

 

 

 

Il cambio forzato di Masseti con Mazzolani tende a far aumentare il volume della quantità nel suo gioco, scremando quello qualitativo, ma confida nel rafforzamento della linea mediana a cui par concedere troppo la sola opposizione di Pruneti ai cambi di gioco di Galgani per Diallo o Dede, alternativamente.

 

 

 

Alla mezz’ora, come detto, sfiammeggia il lampo del vantaggio ospite, neanche tanto desiderato dall’Usap stessa, ma generosamente elargito dalla furiosa entrata di Castri che pensava di prendere il pallone, ma bocciava pieno Graziano! Siamo appena entro l’area e il Sig. Diaferia indica il dischetto del rigore che Giannini va a realizzare spiazzando Cervelli.

 

 

 

Stavolta la reazione della Mobili Sacchini non si fa attendere molto e potrebbe essere anche pericolosa se, sul calcio d’angolo del 35’ ed il controllo acrobatico di Castri bellamente contrastato da Romano in uscita, non fosse quello di Stefano Rocchi il piede più veloce ad intercettare il pallone vagante nell’area piccola e scaraventarlo via lontano.

 

 

 

La procedura che conduce al termine della prima frazione, poi, è tutta appannaggio dell’Usap che controlla con abilità le proposte avversarie facendo sventolare lo spauracchio di un contropiede monco, quest’oggi, della convinzione di Pertici.

 

 

 

La ripresa prende avvio con una considerevole novità  in casa Sacchini con l’accoppiata Lunelio – Hoxhaj che va a rompere la refrattarietà di quella composta da Tranquillo e Bucci. I locali si tendono pericolosamente in avantreno arretrando Dede in terza linea e facendosi trovare, spesso, con uno smaccato 4-2-4 in campo. Ma l’Usap pare non accorgersene, mantiene

 

Il suo status di controllo andando a cercar di colpire laddove il minimo indispensabile glielo consente, come al 45’ quando Pertici viene contrastato con decisione sul colpo di testa ravvicinato, a seguiti di calcio d’angolo, con palla che si rimpalla e si innalza sopra la traversa.

 

 

 

Anche nei contropiede che lo schieramento sbilanciato avversario può proporgli non trova la necessaria velocità, oppure la pungente cattiveria, di cercare l’affondo fino in fondo, nel cuore dell’area, consentendo la reattività ad una difesa coperta dal solito, sesquipedale, Galgani.

 

 

 

Ecco allora che, nelle more delle linee, Lunelio scrive un paio di pagine di pura scienza tecnica: nella prima, al 49’, chiede ad Hoxhaj la traduzione, ma il compagno rompe l’incantesimo trovando la méta di fronte a Romano; nella seconda, al 60’, addirittura Diagne (entrato dieci minuti prima assieme a Dia per rimpinguare le possibilità offensive del Sacchini) si impressiona talmente tanto della mole di Romano che gli si slancia incontro da ciccare completamente il pallone.

 

 

 

Ci vuole una terza perla, infine, di Lunelio al 70’ per avviare l’azione del pareggio con l’intercettazione di testa (inopinatamente tutto solo) sul rilancio di Romano che serve Dia in fascia destra per far filtrare un pallone in piena area dove Hoxhaj controlla e vedendo con la coda dell’occhio Diagne tutto solo davanti a Romano, gli serve un invito che il senegalese, stavolta, non fallisce.

 

 

 

Ora è dell’Usap la reazione al “torto” subito, ma il colpo di testa di Graziano, pur in piena libertà di movimento, su punizione centrata da Castaldo dalla sinistra, si alza di una spanna oltre la traversa.

 

 

 

La panchina del Sacchini vede bene di arretrare Esposito, entrato a far mucchio davanti un minuto prima del pareggio, a ragguagliare la linea difensiva con Dede che va a raddoppiare Galgani nello schermo antistante. Neanche l’ingresso, nel finalino, di Bartarelli (in passato più volte giustiziere della porta del Sacchini) riesce a scardinare il nuovo impianto difensivo locale nell’impeto di rivalsa che l’Usap esprime in un tempo troppo tardivo per compensare la fragilità della ripresa.

 

 

 

Il risultato inchiodato sull’1-1 resiste fino alla fine del recupero ordinato dal Sig. Diaferia, senza produrre rimpianti di sorta nei due schieramenti poiché, sia negli errori, come nelle occasioni (avute e/o fallite), non si delinea, nel contesto generale, una supremazia diversificata dell’una piuttosto che dell’altra squadra.

 

 

 

                                                                       Mariano Rocchetta

 


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
usap asd elemac - cus siena 3-2   i miglior...
10ª GIORNATA   PADOVANI - USAP 2-0 &n...
Coppa Toscana UISP 2017/2018 – 2ª Giorn...
Campionato Eccellenza UISP 2017/2018 – 9&ord...
CAMPIGLIA - USAP ASD ELEMAC   2-3  ...
7.ma giornata Eccellenza UISP 2017/18   USA...
2017/2018   USAP ASD ELE.MAC - SANGIMIGNANO...
ASD FOMENTA FC  -  USAP ASD ELE.MAC ...
4ª GIORNATA DEL CAMPIONATO A 14 (PER MERITO D...
COPPA TERRITORIALE - PROV. DI SIENA   3°...
3ª GIORNATA ECCELLENZA SENESE UISP   U...
2ª giornata Torneo 2017/18   ASD Ancai...
1ª giornata di campionato   Usap asd E...
1° turno della Coppa Territoriale Maltraverso...
terza amichevole con Monteroni   USAP - MON...
seconda amichevole con Buonconvento   USAP ...
SI PARTE PER LA NUOVA STAGIONE prima amichevole c...
FIRENZUOLA - USAP ASD ELEMAC  2-1
30ª giornata di campionato   Usap asd ...
29ª giornata di campionato   Ancaiano&...
28ª giornata di campionato   Usap asd ...
27ª giornata di campionato   Sangimign...
26ª giornata di campionato   Usap asd ...
25ª giornata di campionato   Usap asd ...
24ª giornata di campionato   Usap asd ...
23ª giornata di campionato   Shqiperia...
22ª giornata di campionato   Usap asd ...
21ª giornata di campionato   Mobili Sa...
20ª giornata di campionato   Usap asd ...
18ª giornata di campionato   Usap asd ...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...