Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Articoli

Articoli USAP


19ª giornata di campionato

 

Uopini  - Usap asd Ele-Mac

Campionato Eccellenza UISP 2016/2017– 19ª giornata

                                       

Staggia Senese, 6/2/2017.

 

SPORTING UOPINI A.S.D.   -   USAP ASD ELEMAC 

 

UOPINI: Ciulli,   Turchi (75' Squillace), Ganghini (63’ Bianchi);  Di Benedetto (69' Franchi), Di Bisceglie (75' Spezia), Mastrandrea; Boscagli (41’ Masi), Pavesi, Salto, Vanni, Ricci .

A disposizione: Bendinelli, Minetto, Chiesi.

All. Fantini.

 

USAP asd: Romano, Pucci, Rocchi F. (73' Rocchi S.); Giannini (82' Fedi), Cipriani,  Pruneti; Pogosean,  Graziano, Pertici (72’ Dainelli), Vezzosi,  Masseti.

A disposizione: Coppola, Pagano, Petrini, Panichi.                                     

All. Leonardi (sq. Pellegrino).          

 

Terna Arbitrale Val di Chiana: Sig. Topini, coll.ri Sigg.ri Gaudiano e Meconcelli.

 

Reti: 20' Graziano, 51' Pertici.

 

Note – Posticipo notturno diluente, con atmosfera punzecchiante e rimbombi sonori incipienti, a tamburello. Terreno sintetico in ottime condizioni, aire delle contendenti interessante, sul mezzo vago.  Spettatori 12, perlopiù di natura copernichiana. Ammoniti: Di Benedetto, Bianchi, Pruneti e Vezzosi.

 

L'Usap asd Ele.mac riscatta profondamente il mezzo palso falso casalingo di lunedì a sette andando a conquistare con baldanzosa compostezza, l'intera posta sul campo dello Uopini allontanando la zona bollente della classifica e confermando il suo caustico settimo posto per restare agganciata al trenino delle inseguitrici della lepre degli ultimi sei anni.

 

Una vittoria rotonda (classica si direbbe), dai contorni ancorché perentori, viste le ulteriori buone occasioni capitate ai tiratori poggibonsesi, soprattutto in confronto al niente assoluto dei paritari locali che, pur con buona lena e tanto orgoglio, mai hanno impensierito il buon Romano, se non in alcune uscite in piena area che l'estremo difensore ospite ha sbrigato con autorevolezza.

 

Di suo canto, invece, Ciulli ha dovuto esibirsi in più di uno straordinario oltre ad esser costretto a capitolare due volte con l'uomo posizionato da solo davanti a lui.

 

Del resto la risposta dell'Usap al frenetico avvio dello Uopini già aveva fatto presagire tempi cupi per la pur scrupolosa difesa senese, con Pertici che va al tiro dalla distanza  all'8', con Ciulli che battezza (giustamente) il pallone di poco fuori alla sua destra, ed arriva d'un soffio in ritardo un minuto dopo sul delizioso invito di Pogosean davanti al portiere locale.

 

Lo Uopini accusa questi due primi affondi perentori dell'Usap e concede una bella fetta di centrocampo al progressivo avanzare di Masseti e Pruneti e quando Vezzosi va a cogliere l'angolo alto alla destra di Ciulli con un gran tiro da fuori area dopo una tempestosa percussione, l'estremo difensore si esibisce in una spettacolare deviazione volante che toglie la soddisfazione del goal all'avversario per relegarlo ad accontentarsi di un calcio d'angolo.

 

Tuttavia, la suddetta azione, non è stata che l'avvisaglia della situazione che si concretizza al 20', su una particolarità tattica che lo Uopini ha cominciato a patire quasi fin da subito: il rilancio del portiere avversario ben oltre la tre quarti. Difatti, sull'ennesima tale proposizione, la difesa locale si fa trovare inesorabilmente impreparata; un difensore sbaglia i tempi d'intervento lasciandosi superare dal rimbalzo per ingannare il suo libero e capitano Mastrandrea che si vede costretto a restare in mezzo al guado, nella classica terra di nessuno, lasciando via libera al bomber dell'Usap Graziano di correre a infilare con un delicato pallonetto l'inevitabilmente superabile uscita di Ciulli.

 

L'onda del vantaggio consente all'Usap di contrastare efficaciemente la reazione dello Uopini che si presenta scolastica e quantomai prevedibile. Soltanto al 32' il cambio di fronte attuato da Pavesi per l'affondo di Vanni dal settore sinistro sembra far vacillare il monolitico dispositivo difensivo ospite, ma l'inserimento ed il suggerimento dell'estrema dello Uopini è incompreso dall'accoppiata Ricci/Salto che fanno il movimento opposto a quello dovuto facilitando la chiusura, anche in bello stile, dell'attento Cipriani.

 

Tutto sommato il primo tempo non continua ad offrire niente più di ferinamente importante, se non la volontà delle squadre di confrontarsi ferocemente sul piano agonistico, fino a sfiorare quello fisico.

 

Di tutt'altra musica appare l'avvio di ripresa, soprattutto, per merito dello Uopini che, con il solo cambio della guardia di Masi per uno spento Boscagli, incrementa il ritmo delle proprie azioni cercando di mettere alle corde la resistenza dei cursori dell'Usap.

 

Ma gli ospiti reggono d'acchito l'urto, senza mai scomporsi, poggiando principalmente sulle inesorabili chiusure sulle fasce di Pogosean e, soprattutto, Fabio Rocchi, che non consentono mai agli avversari di raggiungere l'agognato fondo linea per aggirare con eventuali cross la difesa potendo contare sulle capacità aeree di Ricci.

 

Ed è proprio al culmine del forcing imbastito dallo Uopini che l'Usap colpisce per la seconda volta, in maniera chirurgica capitalizzando in bello schema una punizione causata sulla tre quarti da Di Benedetto (fin lì, peraltro, uno dei migliori fra i suoi). Alla battuta Masseti che inquadra lo scatto di Giannini in area e lo serve al bacio; il ragioniere del centrocampo gialloblù irretisce un paio di difensori e l'uscita del portiere per servire di testa l'assist vincente a Pertici che non ha difficoltà a depositare nella porta incustodita, punendo oltremodo una difesa molto distratta.

 

Di fatto il raddoppio diviene il vero e proprio colpo da KO della partita dello Uopini.

 

E' vero che i senesi si lanciano all'attacco quasi all'arma bianca combattendo in ogni centimetro del campo cercando di non dar respiro alla manovra dell'Usap braccando il portatore di palla per approfittare di ogni più piccola sbavatura. In un paio di casi riescono a conquistare anche palle "sanguinose" per la contrapposizione difensiva, ma non c'è più quella diligente lucidità dell'avvio di ripresa e la furia, la fretta, la voglia di concludere positivamente, vanno a manomettere la fluidità del corso delle azioni, finendo per far vanificare quel poco di buono che viene raccolto, anche con errori al limite del grossolano.

 

Anche nelle palle che si riesce a mettere a centro area non c'è quella convinzione nel ricercare la posizione del proprio compagno e Romano ha sempre la meglio nelle uscite in presa alta.

 

Quindi, l'Usap, passato il momento di sotto pressione subito, ritorna a sciorinare il suo arioso contropiede andando vicina più volte alla realizzazione del terzo goal.

 

Comincia Pruneti al 61' con un tiro dal limite che Ciulli blocca a terra sulla sua destra.

 

Prosegue Graziano al 67' che sfrutta una abile sponda di Pertici per allargarsi e fiondare un gran tiro sul primo palo che Ciulli devia in angolo.

 

Termina lo stesso Graziano all'83' che conclude fuori, dinanzi a Ciulli, un contropiede orchestrato da Vezzosi e facilitato dalla finta di Dainelli.

 

All'atto di verifica della impossibilità di poter rimontare il cospicuo svantaggio, lo Uopini dà ampio spazio alla propria panchina in una sarabanda di sostituzioni iniziata con l'infortunio di Di Benedetto, a cui l'Usap risponde con parsimonia, per non intaccare la perfetta intelaiatura che ha conquistato questa preziosa vittoria.

 

Al termine si registra una tendenza positivamente curiosa nelle fila dell'Usap, considerando che ben ventun punti dei ventinove fin qui conquistati sono frutto di scorribande esterne che se , da un lato, inorgoglisce per l'elevato rendimento fuori casa, dall'altro scopre la corta coperta casalinga che ne recita uno abbastanza scarno.

 

Ultima annotazione per la terna arbitrale della ValdiChiana che ha tenuto in pugno la partita con solidità riuscendo ad evitare con consumata abilità che alcuni episodi sconfinassero oltre le righe di una sana rivalità e lo score disciplinare ne è una probante cartina di tornasole.

 

 

 

                                                                                  Mariano Rocchetta


News Sale e Pepe Pensieri del Presidente
usap asd elemac - cus siena 3-2   i miglior...
10ª GIORNATA   PADOVANI - USAP 2-0 &n...
Coppa Toscana UISP 2017/2018 – 2ª Giorn...
Campionato Eccellenza UISP 2017/2018 – 9&ord...
CAMPIGLIA - USAP ASD ELEMAC   2-3  ...
7.ma giornata Eccellenza UISP 2017/18   USA...
2017/2018   USAP ASD ELE.MAC - SANGIMIGNANO...
ASD FOMENTA FC  -  USAP ASD ELE.MAC ...
4ª GIORNATA DEL CAMPIONATO A 14 (PER MERITO D...
COPPA TERRITORIALE - PROV. DI SIENA   3°...
3ª GIORNATA ECCELLENZA SENESE UISP   U...
2ª giornata Torneo 2017/18   ASD Ancai...
1ª giornata di campionato   Usap asd E...
1° turno della Coppa Territoriale Maltraverso...
terza amichevole con Monteroni   USAP - MON...
seconda amichevole con Buonconvento   USAP ...
SI PARTE PER LA NUOVA STAGIONE prima amichevole c...
FIRENZUOLA - USAP ASD ELEMAC  2-1
30ª giornata di campionato   Usap asd ...
29ª giornata di campionato   Ancaiano&...
28ª giornata di campionato   Usap asd ...
27ª giornata di campionato   Sangimign...
26ª giornata di campionato   Usap asd ...
25ª giornata di campionato   Usap asd ...
24ª giornata di campionato   Usap asd ...
23ª giornata di campionato   Shqiperia...
22ª giornata di campionato   Usap asd ...
21ª giornata di campionato   Mobili Sa...
20ª giornata di campionato   Usap asd ...
18ª giornata di campionato   Usap asd ...
USAP - VICO 1-1   I NON VOTI   di Ve...
ANCAIANO - USAP   I NON VOTI   di Ve...
USAP ASD ELE.MAC - CAMPIGLIA 0-0   I NON VO...
usap asd ele.mac - cus siena  6-0   &n...
Shqiperia - Usap 1-2   i non voti   ...
USAP ASD ELEMAC - ASD FOMENTA FC 4-2   I NO...
MOBILI SACCHINI - USAP 1-1   I NON VOTI &n...
UOPINI - USAP   I NON VOTI   di VENC...
USAP - GRACCIANO   I NON VOTI
PADOVANI USAP   I NON VOTI   di Venc...
USAP ASD ELE,MAC - MARCIALLA CITY 1-1   I N...
VICO USAP 0-0 - I NON VOTI   istantanee, fr...
USAP - ANCAIANO  0-0   I NON VOTI &nb...
CAMPIGLIA - USAP 1-2   I NON VOTI   ...
USAP - SANGIMIGNANO   I NON VOTI   D...
IL RITORNO DI  VENCESLAO PISQUINI  ...
libertas tavarnelle - usap asd ele.mac   I ...
CUS SIENA - USAP   del 12/11/2016  ...
USAP - SHQIPERIA   I NON VOTI   di V...
Fomenta-Usap   I NON VOTI   di Balda...
Usap-Mobili Sacchni   Incapacciature, piagn...
Staggia - Usap I NON VOTI Brancolamenti, barcoll...
USAP-UOPINI I NON VOTI Impressioni, sovraimpress...
GRACCIANO-USAP I NON VOTI di Venceslao Pisquini,...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI Voti e giudizi del pr...
PARLIAMONE CON.....il ricordo del "Capoccio" Ru...
PARLIAMONE CON.....Fabio Mariottini   R...
PARLIAMONE CON.....Francesco Salvi    ...
PARLIAMONE CON.....Fabiano Simi    Rub...
PARLIAMONE CON.....Lorenzo Finetti    ...
PARLIAMONE CON.....Valentina Cameli    ...
PARLIAMONE CON.....Enrico Fornai  Rubrica&nb...
PARLIAMONE CON.....Marco Poli Rubrica quindic...
PARLIAMONE CON.....Simone Viciani Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Antonio Grillandini Rubric...
PARLIAMONE CON.....Alessia Bellucci Rubrica q...
PARLIAMONE CON.....Giacomo Dei Rubrica quindi...
PARLIAMONE CON.....Francesco Scarpetti Rubric...
PARLIAMONE CON.....Emilio Bruni Rubrica quind...
PARLIAMONE CON.....Franco Celetti Rubrica qui...
PARLIAMONE CON.....Riccardo Tognazzi Rubrica ...
PARLIAMONE CON.....Luciano Zazzeri Rubrica qu...
PARLIAMONE CON.....Marco Vignozzi Rubrica qui...
PARLIAMONE CON......Ivo Tortelli Rubrica quindicin...
PARLIAMONE CON......Luciano Corsi Rubrica qui...
USAP - FIANO 2 - 1Nell'ultima gara amichevole pri...
ANCHE SE ONOREVOLMENTE FINISCE LA STAGIONE DI COPP...
COPPA DI LEGA - ANDATA DEGLI OTTAVI -------------...
Gare: Ancora cinquina per l'Usap, questa volta la...
COPPA TOSCANA: USAP-LA SCALESE 0-5 Rinviata Campi...
Coppe: Sconfitte esterna di misura per Campig...
TORNANO LE COPPE: L'USAP PER PRIMA MARTEDI 23&nbs...
COPPA DI LEGA: IL CAPEZZANA OTTIENE IL LASCIPASSAR...
TORNA LA COPPA DI LEGA Ritorno degli ottavi: Usap...
COPPA DI LEGA: Asd CAPEZZANA - USAP Asd  0 - ...